mercoledì 13 dicembre 2017

Il nuovo sito del B&B Animali Selvaggi

Ciao a tutti. Negli ultimi tempi siamo stati molto impegnati nella realizzazione del nuovo sito internet dedicato al nostro Bed and Breakfast. Da qualche settimana è on line, non è ancora completo in tutte le sue parti, ci manca da scrivere qualcosa, ma la parte più grossa dovrebbe essere a posto. Vi invitiamo a visitarlo e  se avete voglia fateci sapere cosa ne pensate e se ci sono degli errori. Ecco il link e speriamo che vi piaccia, ci abbiamo messo tanto impegno per realizzarlo.
www.animaliselvaggi.it

lunedì 4 dicembre 2017

Un bianco risveglio

Ci eravamo lasciati coi colori dell'autunno e con tanti buoni propositi di mostrarvi altre foto e racconti delle nostre passeggiate autunnali. Negli ultimi mesi siamo stati molto indaffarati con un nuovo progetto, del quale vi parleremo tra qualche giorno. Abbiamo conservato tante foto dell'autunno. Quando troveremo del tempo riprenderemo il discorso. Oggi vogliamo raccontarvi del risveglio di ieri. La perturbazione appena passata ci ha lasciato in regalo una piccola nevicata, la prima neve della stagione che scende in paese.

Pescasseroli
Pescasseroli

lunedì 13 novembre 2017

I Colli dell'Oro

Una passeggiata molto carina da fare a Pescasseroli è quella sui Colli dell'Oro, due piccole collline poste sul versante ovest del nostro villaggio (i Colli dell'Oro sono quelli che danno il nome alla via di casa).
La camminata non è impegnativa e in pochi minuti si può raggiungere la vetta di uno dei due colli.
Ci sono due vie per salire sui colli dal paese (visto che quella storica, cioè la nostra, è stata chiusa dalla costruzione di alcune case).
Una strada passa vicino la canonica, sale al fontanile di Malafede da lì un sentierino sulla sinistra conduce alla vetta del colle più piccolo, dove su un enorme sasso sitrova una piccola statua raffigurante la Madonna Incoronata.
L'altro sentiero, che secondo noi è più bello, parte appena fuori dal paese, dalla rotonda che divide il traffico per andare agli impianti da sci. Arrivati alla rotonda, in direzione del viale Fausto Grassi, sulla destra c'è un percorso che entra nella pineta e dopo qualche zig-zag sbuca sui colli, dal lato del colle più alto, dalla cui cima si gode una splendida vista sul paese.



Pescasseroli
Pescasseroli

sabato 7 ottobre 2017

Una passeggiata ad Ottobre

Ieri ci siamo fatti una bella camminata nei dntorni di Pescasseroli, tra i Colli Bassi ed i Colli Alti, posti bellissimi per farsi una bella passeggiata coccolati dal sole autunnale.
Dopo le piogge di settembre, la vita nei boschi è tornata a manifestarsi con i funghi che hanno fatto la loro comparsa!
I primi che abbiamo incontrato sono state le mazze di tamburo (macrolepiota procera)


Mazza di Tamburo Macrolepiota Procera
Macrolepiota Procera

mercoledì 13 settembre 2017

Gli Amori dei Cervi

Ciao a Tutti!
Sono passati diversi mesi dall' ultimo post sul nostro Blog, ci dispiace molto, purtoppo per noi abbiamo avuto una serie infinita di contrttempi e di impedimenti di varia natura, fotocamera rotta, smartphone rotto, siccità, malanni vari ...... 
Ora le cose sembrano esseri stabilizzate e pian piano stiamo cercando di tornare alla nostra normalità: Selvaggiare.
Dopo tanto tempo, siamo tornati a farci una passeggiata tra i boschi e con immensa gioia abbiamo udito i primi bramiti (i richiami amorosi dei Cervi) della stagione. 


Bramito Cervo
Cervo che Bramisce


lunedì 6 marzo 2017

Offerta Aprile 2017 il Risveglio della Montagna

In  montagna il passaggio dall'inverno alla primavera si avverte nel mese di Aprile!
Per noi questo è un mese magico; un mese di nuove nascite e di rinascite! I primi segnali dello scioglimento delle nevi ci vengono dati dai Bucaneve e dai Crocus Selvatici.


Crocus Selvatico
Crocus Selvatico

venerdì 17 febbraio 2017

I Cervi perdono le corna

Nel Parco Nazionale d'Abruzzo vivono protette moltissime specie di animali selvaggi. Tra gli erbivori, quello di maggiori dimensioni è il Cervo (Cervus Elaphus Hippelaphus) che reintrodotto agli inizi degli anni settanta si è rapidamente riappropriato dei vecchi territori di pascolo e si è riprodotto in maniera ottimale, conquistando tutti gli areali sia del Parco che delle zone adiacenti.
Ogni anno, i Cervi maschi, che sono gli unici ad avere le corna, a partire dalla metà di febbraio fino alla fine di marzo, lasciano cadere le vecchie corna, per sostituirle con quelle nuove.


Corna di Cervo
Corna di cervo

Il nuovo sito del B&B Animali Selvaggi

Ciao a tutti. Negli ultimi tempi siamo stati molto impegnati nella realizzazione del nuovo sito internet dedicato al nostro Bed and Breakfas...